Diritto

Bilanci, per chi è in ritardo seconda chiamata entro luglio

di Pierpaolo Ceroli e Agnese Menghi

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

La proroga a 180 giorni concessa dall’articolo 106 del Dl 18/2020, per gli esercizi coincidenti con l’anno solare, scadeva il 28 giugno (domenica) ed è quindi slittata al 29. Riguardava la prima convocazione. Se il bilancio non è stato ancora approvato è possibile utilizzare la seconda convocazione entro il termine del 29 luglio, a patto però che fosse già stata prevista

Scadono oggi i termini per l’approvazione dei bilanci riferiti agli esercizi chiusi al 31 dicembre 2019. Chi però non lo ha ancora fatto può utilizzare la seconda convocazione se la aveva già prevista quando ha indetto la convocazione. In questo caso il termine ultimo è il 29 luglio.
È tempo, quindi, per coloro che non hanno ancora concluso l’iter di fare il punto della situazione e di valutare l’effetto Covid-19 in merito alle informative da inserire nella nota integrativa. Infatti, considerati i...