Controlli e liti

Bonifici «parlanti», due strade per correggere gli errori

di Alessandro Borgoglio

Sui bonus per ristrutturazione e risparmio energetico degli edifici, un importante tema di scontro tra Fisco e contribuenti sembra destinato a sparire: quello che riguarda la violazione dell’obbligo di pagamento con bonifico “parlante”.

Il decreto attuativo sulla detrazione delle spese per interventi di riqualificazione energetica (ecobonus) dispone che i contribuenti non titolari di reddito d’impresa, per poter accedere al bonus, devono effettuare i pagamenti delle fatture con bonifico bancario o...