Esperto RispondeImposte

Bonus capitalizzazioni, la modifica statutaria punta i fari sull’esercizio a cavallo

di Paolo Meneghetti

La domanda

Una società con l’esercizio a cavallo (1° luglio - 30 giugno) presenta tutti i requisiti per beneficiare del credito di imposta capitalizzazione (riduzione fatturato marzo-aprile 2020 superiore al 33% rispetto al fatturato marzo-aprile 2019, fatturato compreso tra 5 e 50 milioni, eccetera).
Nel mese di ottobre 2020 delibera un aumento di capitale sociale di euro 1.500.000 e la variazione del termine di scadenza dell’esercizio sociale, portandolo al 31 dicembre 2020. Si chiede quale sia il bilancio 2020 da utilizzare per la verifica delle perdite da confrontare con il 10% del patrimonio netto.
A. P. – Treviso

L’articolo 26, comma 8 del decreto legge 34/2020 riconosce un credito d’imposta alle società che hanno eseguito entro il 31 dicembre 2020 (ovvero a seguito delle recenti modifiche anche entro il 30 giungo 2021), un credito d’imposta pari al 50% delle perdite eccedenti il 10% del patrimonio netto. Per eseguire tale verifica occorre assumere il patrimonio netto al lordo delle stesse perdite. La norma, letteralmente, si limita a citare l’esercizio 2020 e, ai fini che qui rilevano, sembra ragionevole...