Controlli e liti

Bonus ricerca e sviluppo, la sanatoria non sospende l’eventuale contenzioso

di Laura Ambrosi e Antonio Iorio

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

Il decreto fisco lavoro nella versione definitiva (Dl 146/2021) conferma la sanatoria per l’indebita fruizione dei crediti di imposta per gli investimenti in ricerca e sviluppo. La norma consente il versamento, senza interessi e sanzioni, dei crediti compensati, maturati nei periodi di imposta dal 2014 al 2019. La sanatoria riguarda le spese realmente sostenute, anche se non qualificabili come attività di ricerca e sviluppo ammissibili rispetto ai requisiti normativi. È altresì consentita se l’indebita...