Imposte

Bonus R&S anche sull’attività oltreconfine

di Emanuele Reich e Franco Vernassa

Il calcolo della media degli investimenti 2012-2014, rilevante per la determinazione del credito d’imposta riconosciuto per le attività di ricerca e sviluppo, deve includere tutti i costi ammissibili sostenuti nei periodi di riferimento. E quindi dal 2017 sono compresi quelli relativi alla ricerca commissionata da soggetti non residenti, a prescindere dalla circostanza che, nel periodo per il quale si intende accedere all’agevolazione, l’impresa sostenga o meno costi di ricerca per commesse dall’...