L'esperto rispondeImposte

Bonus vacanze, l’albergatore può compensare il credito residuo nel 2022

Gabriele Ferlito

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

La domanda

Un albergatore vanta ancora un credito bonus vacanze residuo. Può utilizzarlo in compensazione nel 2022?
C. M. - Genova

La risposta è positiva. L’articolo 176, comma 1, del Dl 34/2020 (decreto Rilancio) ha riconosciuto un credito, variabile da 150 a 500 euro, in favore dei nuclei familiari con Isee non superiore a 40mila euro, utilizzabile dal 1° luglio al 31 dicembre 2020 per il pagamento di servizi offerti in ambito nazionale dalle imprese turistico ricettive, nonché dagli agriturismi e dai bed&breakfast, nella misura e alle condizioni stabilite dallo stesso articolo 176. La norma prevede che il credito è utilizzabile...