Contabilità

Calcio e fisco, sulla vendita del campione plusvalenza da tassare

di Antonio Longo


La plusvalenza che deriva dal trasferimento di un calciatore rientra nella gestione “ordinaria” della società sportiva ed è, quindi, rilevante ai fini Irap. È quanto deciso dalla Corte di Cassazione nelle ordinanze “gemelle” n. 2144, 2145, 2146 del 25 gennaio 2019.
L’Agenzia delle Entrate aveva emesso alcuni avvisi di accertamento nei confronti di una nota società sportiva, rettificando in aumento la base imponibile Irap, con la ripresa a tassazione delle plusvalenze sulle cessioni di alcuni calciatori...