Controlli e liti

Cartelle, 180 giorni per pagare ma ferme le regole sulle rate

di Dario Deotto e Luigi Lovecchio

Per le cartelle notificate entro fine anno – e a partire dal 1° settembre scorso – ci sono 180 giorni per il pagamento. Inoltre, dalla data di entrata in vigore della norma, non si potranno più proporre ricorsi contro gli estratti di ruolo. Sono le principali novità in materia di riscossione contenute nella legge di conversione del decreto fisco-lavoro (Dl 146/2021), definitivamente approvata.

Termini più lunghi

Per le cartelle, la legge di conversione allunga di 30 giorni la scadenza originariamente stabilita nel decreto...