Professione

Cassa dei commercialisti, richiesta di «ripristino» anche dopo la reiscrizione

di Mauro Pizzin

Per affermare che una norma di legge ha introdotto un termine di decadenza all’esercizio di un diritto è necessario non già che tale previsione sia esplicita, potendo essa desumersi anche in via interpretativa, ma che essa sia inequivoca.

È sulla base di queste motivazioni, ossia ricalcando i principi più volte sanciti dalla giurisprudenza di legittimità, che la Corte di cassazione, con la sentenza numero 7517/17 , depositata ieri, ha messo la parola fine ad un contenzioso...