Professione

Cassa commercialisti sostiene gli iscritti nella crisi da Covid-19

di Matteo Prioschi

Avanzo corrente che supera i 476 milioni di euro nel bilancio 2020 della Cassa dottori commercialisti approvato ieri dall’assemblea dei delegati dell’ente, in un anno che ha visto crescere sensibilmente l’ammontare delle prestazioni assistenziali erogate in favore degli iscritti, al fine di attutire le difficoltà generate dall’emergenza Covid-19.

Il patrimonio sale così a 9,315 miliardi di euro, pari a 29,7 volte il valore delle pensioni erogate. La spesa dei trattamenti pensionistici è arrivata a...