I temi di NT+Le massime di Cassazione

Cassazione, le sentenze su compensazioni, spese di rappresentanza e costi da reato

di Luca Benigni e Ferruccio Bogetti

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Spese di rappresentanza vitto e alloggio per le trattative di clienti e fornitori

Le spese sostenute in occasione di trattative intervenute con clienti e fornitori e riguardanti il vitto e l’alloggio di quest’ultimi non sono qualificabili come spese di pubblicità bensì come spese di rappresentanza. Questo in quanto le spese in questione non hanno alcuna finalità incrementativa delle vendite, ma vengono sostenute unicamente per aumentare il prestigio dell’impresa, essendo volte ad accrescerne...