Professione

Casse professionali, i vecchi investimenti senza esenzione

di Vitaliano D’Angerio e Federica Micardi

Gli investimenti in economia reale effettuati dalle Casse di previdenza e dai fondi di previdenza complementare prima del 1° gennaio 2017 non accedono all’esenzione sui rendimenti introdotta dalla legge di bilancio dell’anno incorso (legge 232 dell’11 dicembre 2016).

È quanto sostiene l’agenzia delle Entrate nella risposta a un interpello presentato a maggio da Inarcassa, l’ente di previdenza di ingegneri e architetti.

La legge 232 ha previsto, in particolare, che chi investe fino al 5% dell’attivo...