Imposte

Cedolare, salve le vecchie sviste

di Cristiano Dell’Oste e Luigi Lovecchio

Mantiene la cedolare secca sugli affitti anche chi si è dimenticato di comunicare prima del 3 dicembre 2016 la proroga del contratto di locazione. È uno dei chiarimenti forniti dalle Entrate in occasione di Telefisco 2017 e pubblicati per la prima volta in queste pagine.

La questione riguarda i proprietari di case affittate, che hanno optato per la tassa piatta e che sono tenuti a comunicare al fisco con il modello Rli la proroga del contratto di locazione (ad esempio, la prosecuzione del contratto...