Imposte

Cessioni intra-Ue e esportazioni alla prova documentale

di Giovanni Iaselli e Antonio Tomassini

Meno vincoli per la prova della reale fuoriuscita delle merci dal territorio italiano/Ue per gli operatori italiani che effettuano operazioni Iva verso l’estero (cessioni intra-Ue e esportazioni).
Se per le esportazioni (articolo 8 Dpr n. 633/1972), il coinvolgimento delle dogane implica che la movimentazione debba sempre essere provata dalla relativa documentazione doganale, per le cessioni intra-Ue (articolo 41, Dl n. 331/93), gli operatori hanno margini di manovra più ampi. Quest’ultima norma prevede...