Imposte

Cessioni intraUe con prova rigorosa

di Matteo Balzanelli, Massimo Sirri e Riccardo Zavatta

La figura del soggetto passivo d’imposta certificato (affidabile) e la previsione di un quadro definito di prove di obbligatoria accettazione da parte degli Stati membri, ipotizzate a livello di normativa europea (Com 566 e 568 del 2017), contribuiranno a rendere più certa la disciplina della prova del trasferimento dei beni nelle cessioni intracomunitarie.

Nel frattempo, però, prosegue la linea dura della corte di Cassazione. È il caso dell’ordinanza 9717/2018, con cui i giudici contestano il regime...