Professione

Clienti della banca tra i «cattivi pagatori» solo con preavviso

di Patrizia Maciocchi

La banca non può revocare la carta di debito al cliente con il conto in rosso e segnalarlo alla centrale di allarme interbancaria, senza avvertirlo con un anticipo “idoneo”.

La Cassazione ( ordinanza 15500 ) accoglie il ricorso del cliente di una banca, al quale era stata revocata la carta di debito perché, anche in assenza di movimentazioni il conto “non affidato”, era in passivo, da circa un anno e mezzo, per gli addebiti relativi al canone per l’uso della carta, degli interessi e delle spese. Con...