Controlli e liti

Compensazioni Iva, la Cassazione: sanzione fissa per l’omesso visto di conformità

di Alessandro Borgoglio

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

Sanzione fissa per la mancata apposizione del visto di conformità necessario per le compensazioni dei crediti Iva superiori a 5mila euro. La mancata apposizione comporta l’irrogazione della sanzione fissa di 250 euro, trattandosi di una violazione formale, e non della sanzione del 30% prevista per l’omesso versamento. Lo dice la Cassazione con l’ordinanza 5289/2020.

La mancata apposizione del visto di conformità per l’utilizzo in compensazione dei crediti Iva superiori a 5mila euro comporta l'irrogazione della sanzione fissa di 250 euro, trattandosi di una violazione formale, e non della sanzione del 30% prevista per l’omesso versamento. Lo ha stabilito la Cassazione, con l’ordinanza 5289/2020, che rappresenta la prima decisione di legittimità in materia, ponendosi, peraltro, in contrasto con la prassi delle Entrate....

L’articolo 10, comma 1, lettera a, numero ...