Controlli e liti

Competenza ampia per il giudice del lavoro

di Maddalena Lebro e Uberto Percivalle

È competente il giudice del lavoro, e non il tribunale fallimentare, ad accertare la sussistenza di un rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato tra lavoratore e società utilizzatrice in amministrazione straordinaria, in quanto non si tratta di domanda volta alla mera tutela di diritti patrimoniali bensì a quella della posizione del lavoratore all’interno della società.

Lo ha ribadito la Corte d’appello di Milano (presidente relatore Cristina Trogni) che, con la sentenza 1056 del...