Adempimenti

Comunicazioni Iva, sulla trasmissione le Entrate lasciano pochi margini agli esoneri

di Raffaele Rizzardi

A meno di due mesi dal termine del 31 marzo per esprimere l’opzione per la trasmissione telematica delle fatture, cui conseguono significativi vantaggi per il contribuente (rimborso Iva entro tre mesi e riduzione di due anni del termine di accertamento) abbiamo avuto nelle risposte dell’agenzia delle Entrate a Telefisco 2017 la conferma che l’adempimento è identico a quello previsto per obbligo. Infatti l’amministrazione finanziaria ci ha detto che in ogni caso le specifiche tecniche sono quelle ...