Controlli e liti

Con i controlli estivi 16 milioni in «fuga» bloccati dalla GdF

di Marco Mobili

La fuga di capitali entra a pieno titolo tra i principali successi del piano straordinario di controlli estivi della Guardia di Finanza. In meno di tre mesi (da metà giugno ai primi giorni di agosto) le Fiamme Gialle hanno alzato la guardia alla frontiera, nei porti e negli aeroporti e un controllo su tre ha fatto emergere una violazioni delle regole sul trasporto di valuta e titoli da dichiarare da parte dei viaggiatori. Valuta non denunciata per oltre 16 milioni. Non solo. Il piano di controlli...