Adempimenti

Con il nuovo sistema resta possibile la «differita»

di Giorgio Gavelli e Massimo Sirri

Il nuovo obbligo di fatturazione elettronica non interferisce con le regole sul momento d’effettuazione delle operazioni, per cui nulla vieta di emettere fattura differita riepilogativa di prestazioni (documentate), sia già eseguite che da eseguirsi verso il medesimo soggetto, incassate nel mese precedente.

Lo ribadisce la direzione regionale dell’Emilia-Romagna, in risposta a un’istanza d’interpello (n. 909-831/2018), precisando che l’emissione della fattura elettronica differita è possibile anche...