Controlli e liti

Consumatori, «stretta» sul merito

di Claudio Ceradini

Il Tribunale di Udine con una sentenza del 4 gennaio circoscrive in modo significativo il perimetro della meritevolezza del consumatore che ricorra all’omonimo piano per dare soluzione alla propria condizione di sovraindebitamento. Il criterio utilizzato dall’organismo di composizione della crisi - e acquisito dal giudice - è esclusivamente matematico, e non consentirebbe di giudicare meritevole il consumatore che abbia progressivamente aumentato il proprio indebitamento sino al punto in cui la somma...