Controlli e liti

Contraddittorio preventivo d’obbligo con il Registro unico

di Andrea Fatarella e Gabriele Sepio

Trasparenza, cooperazione e coordinamento caratterizzeranno i controlli dell’amministrazione finanziaria nel nuovo sistema delineato dal codice del Terzo settore. Con l’operatività del Registro unico nazionale (Runts), l’ufficio che procederà all’attività di controllo dovrà infatti invitare ai fini dell’accertamento l’ente del terzo settore (Ets) a comparire per fornire dati e notizie rilevanti (articolo 94 del Codice del terzo settore).

La riforma del Terzo settore introduce così l’obbligo di un ...