Adempimenti

Corrispettivi telematici, credito d’imposta subito utilizzabile nell’F24

di Marco Mobili e Giovanni Parente

Nei giorni caldi della proroga degli adempimenti Iva le Entrate questa volta giocano d’anticipo. Per assicurare il rispetto dei 60 giorni di tempo che lo Statuto del contribuente prevede tra l’emanazione delle regole attuative e il debutto di un nuovo obbligo, il direttore dell’Agenzia Antonino Maggiore ha firmato ieri il provvedimento 49842/2019 per l’utilizzo del credito d’imposta per l’aggiornamento o l’acquisto di registratori di cassa telematici. Quadro che si è completato con la diffusione...