Imposte

Costi per aumenti di capitale delle banche deducibili Irap

di Marco Piazza

I costi accessori alle operazioni di aumento o riduzione del capitale (spese professionali, notarili, commissioni di intermediazione eccetera) che le imprese Ias/Ifrs devono imputare a diretta riduzione del patrimonio netto della società emittente (Ias 32, par. 37) sono deducibili, ai fini Irap, non solo per le imprese industriali e commerciali, ma anche per quelle che redigono il bilancio secondo lo schema imposto dalla Banca d’Italia per gli intermediari finanziari.

La tematica è stata risolta in...