Imposte

Covid, proposta della Commissione Ue: niente Iva per beni e servizi essenziali

di Dario Aquaro

La Commissione europea ha proposto di esentare dall’Iva i beni e i servizi messi a disposizione dalla Ue in periodi di crisi (come quello attuale). In questo modo, la Commissione stessa, gli organi e le varie agenzie dell’Unione potranno importare e acquistare senza Iva beni e servizi da distribuire, nei casi di emergenza, a Stati membri o terzi, autorità o istituzioni nazionali: ospedali, autorità sanitarie, e via dicendo.

Nel meccanismo di esenzione rientrerebbero quindi:
test diagnostici, materiali...