Controlli e liti

Crediti di imposta ricerca e sviluppo, più armi per i contribuenti

di Laura Ambrosi e Antonio Iorio

I contribuenti che decidono di non usufruire della sanatoria sui crediti di imposta ricerca e sviluppo, prevista dal Dl 146/2021 (riversamento dell’importo del credito), e che quindi proseguiranno il contenzioso nel caso vi sia già la notifica di un atto di recupero ovvero lo intraprenderanno per effetto di eventuali prossime contestazioni, oltre alle prime e importanti sentenze di merito tutte favorevoli al contribuente (si veda l’articolo in pagina) potranno citare a loro favore due ulteriori elementi...