Professione

Crisi d’impresa, commercialisti contro le restrizioni per l’iscrizione all’albo dei curatori

Troppo rigido il riferimento esclusivo agli incarichi precedenti per i primi inserimenti nell’albo dei curatori, cioè l’albo dei soggetti incaricati delle funzioni di gestione e controllo nelle procedure disciplinate nel codice della crisi d’impresa. Rischiano di essere penalizzati professionisti competenti e giovani. Così il presidente del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti Elbano de Nuccio ha scritto alla ministra della Giustizia Marta Cartabia, al sottosegretario Francesco Paolo Sisto...