Contabilità

Crisi d’impresa, necessaria più flessibilità per tutte le segnalazioni

di Riccardo Ranalli


Nulla è più complicato della chiarezza. Per questo su un dettaglio, affatto secondario, dell’entrata in vigore del nuovo codice di crisi d’impresa è necessario insistere con maggiore forza. Il successo delle misure di allerta dipenderà dall’effettiva capacità di intervento dell’Ocri. Non è una questione di numeri: la stima del numero delle possibili segnalazioni e composizioni assistite, pur con le incertezze e le approssimazioni del caso, non dovrebbe superare i 6mila casi. È il numero al quale ...