Esperto RispondeImposte

Dal 2019 superammortamento variabile in base all’importo dell’investimento

di Gianluca Dan

La domanda

Qual è il corretto trattamento fiscale dell’industria 4.0? Un’azienda, nel 2019, ha sottoscritto l’ordine e versato l’acconto pari al 20% per l’acquisto di un macchinario strumentale rientrante a giusta causa nell’industria 4.0. Se il macchinario in oggetto entra in funzione a settembre 2020, dopo il collaudo e la perizia, è possibile godere del vantaggio dell’iperammortamento al 250%, oppure è necessario rispettare la scadenza del 30 giugno 2020 per collaudo, perizia ed entrata in funzione?
A.G. – Arezzo

L’attuale agevolazione consente di fruire della maggiorazione degli ammortamenti per gli investimenti “industria 4.0” effettuati entro:

1) il 31 dicembre 2019

oppure

2) entro il 31 dicembre 2020, a condizione che entro il 31 dicembre 2019 il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo.

L’iperammortamento, nel caso del lettore, sarà fruibile dal 2020, o dall’esercizio di entrata in funzione del bene a seguito del collaudo...