Adempimenti

Dati sanitari errati, sanzione per ogni documento di spesa

di Marcello Tarabusi

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

La risoluzione 22/E: per omissioni o errori nell’invio al sistema Tessera sanitaria penalità di 100 euro fino a un massimo di 50mila euro senza cumulo giuridico. Con il ravvedimento entro 60 giorni sanzione base ridotta a un terzo fino a un massimo di 20mila euro

Sanzioni draconiane per i soggetti tenuti all’invio dei dati alla precompilata: si rischiano 100 euro per ogni singolo documento di spesa inviato con errori, senza cumulo giuridico. È questa la posizione dell’agenzia delle entrate, espressa nella risoluzione 22/E/2022.

L’Agenzia parte dalla norma sanzionatoria (articolo 3, comma 5-bis, Dlgs 175...