Controlli e liti

Decreto ingiuntivo con imposta di registro al 3%

di Luca De Stefani

Si applica l'imposta proporzionale del 3% (e non quella fissa) alla registrazione del decreto ingiuntivo, ottenuto dal fideiussore, che condanna al pagamento il debitore principale, nell'ambito dell'azione di regresso di un contratto di fideiussione. Questo decreto ingiuntivo, infatti, è un provvedimento monitorio di «condanna al pagamento di somme o valori», che è autonomo rispetto al contratto di fideiussione. Sono queste le conclusioni della risoluzione dell'agenzia delle Entrate 22 febbraio...