Imposte

Detrazioni blindate dalle istanze di sanatoria

di Claudio Demaria e Silvio Rivetti

La violazione edilizia non comporta conseguenze fiscali se sanabile o sanata, stando al disposto generale dell’articolo 50, comma 4, del Testo unico dell’edilizia. Tale norma prevede che il rilascio della sanatoria delle opere abusive (o, in via provvisoria, l’esibizione della domanda di sanatoria) produce automaticamente il venir meno dei provvedimenti di revoca o decadenza dei benefici fiscali, disposti in connessione all’abuso stesso....

Coerentemente, la più recente circolare 7/E/2018 conferma che...