Controlli e liti

Dichiarazioni tributarie rettificabili anche in forza di presunzioni semplici

di Roberto Bianchi

Nell’ambito dell’accertamento in materia di Iva e di imposte sui redditi, il rilievo di ammanchi di beni in forza di scritture contabili non obbligatorie esclude l’applicabilità della disciplina dettata dal Dpr 441/1997 in tema di presunzioni di cessione e di acquisto di beni. Tale precetto, infatti, prevede che le mancanze siano riscontrate a seguito di un inventario fisico dei beni o di un confronto basato su documentazione contabile obbligatoria. Tuttavia, non risultano inapplicabili le disposizioni...