Imposte

«Diciamo no»: eBay mobilita i clienti

di Alessandro Galimberti

Che il vento stia cambiando sulla questione fiscale digitale nell’Ue lo confermano ormai anche le stesse iniziative dei big della rete. La mail recapitata ieri ai clienti abituali di eBay è indicativa già nel titolo, che suona perentorio : «Di’ “no” alle nuove imposte sulle vendite su Internet nell’Ue». Il motivo della richiesta è poi spiegato con dovizia di punti di vista – il proprio –: «Perché ti riguarda? Non solo i prezzi aumenteranno, ma anche la tua scelta verrà drasticamente ridotta poiché...