Imposte

Digital tax, rinvio inevitabile: in fumo i primi incassi 2019

di Alessandro Galimberti

Le incertezze del quadro internazionale finiscono per arenare, almeno per il momento, la digital tax italiana.

A tre giorni dal termine previsto dalla legge di bilancio - e come anticipato dal Sole 24 Ore del 5 aprile scorso - non c’è traccia dei vari provvedimenti attuativi previsti per l’entrata in vigore della Digital service tax (Dst), circostanza che farà inevitabilmente slittare - nella migliore delle ipotesi - i primi incassi dei 150 milioni di euro di gettito per l’esercizio in corso (e 1,...