Controlli e liti

Doppie imposizioni, decisione alla Corte di giustizia

di Andrea Taglioni

La Corte di Giustizia dell’Unione europea è legittimata a dirimere eventuali controverse che dovessero insorgere sull’attuazione e sull’esegesi delle Convenzioni contro le doppie imposizioni stipulate tra gli stati membri.

La delimitazione dei poteri di tassazione al fine di prevenire gli effetti della doppia imposizione riconosciuta ai singoli Stati, sebbene concernente le imposte dirette, può essere devoluta alla Corte Ue in virtù di un compromesso previsto all’interno dell’accordo bilaterale...