Professione

DOSSIER/Dalle spese di formazione al welfare, ecco cosa cambia con il Jobs Act autonomi

Dalla deducibilità delle spese di formazione fino a un massimo di 10mila euro allo stop sulle modifiche unilaterali dei contratti con i professionisti. Senza dimenticare i ritocchi relativi alle spese di vitto e alloggio sostenute per l’esecuzione di un incarico e addebitate al committente. Un dossier sullo Statuto del lavoro autonomo - approvato definitivamente dal Senato mercoledì 10 maggio - con i principali contributi pubblicati sul Quotidiano del Fisco....


Professionisti, spese di formazione...