Adempimenti

Ecobonus e sismabonus, anche i non incapienti potranno cederli

di Luca De Stefani

I condòmini, anche non incapienti, che intendono cedere ai fornitori o a terzi i crediti d’imposta del 70% o del 75% per l’ecobonus su più del 25% delle parti comuni condominiali o quello del 75% o dell’85% per le misure antisismiche sulle parti comuni, devono farlo per l’intero importo della detrazione a loro spettante e non solo per una parte di essa. Sono queste le novità dei due provvedimenti dell’8 giugno 2017, prott. 108577 e 108572 , che hanno anche confermato l’esclusione delle cessioni...