Adempimenti

Erasmus plus, due bandi per lo sport 57,5 milioni a partenariati ed eventi

di Andrea Boffi

I bandi sono aperti ad ogni tipo di istituzione pubblica o organizzazione privata attiva nel settore dello sport e dell’attività fisica, incluse associazioni sportive dilettantistiche o cooperative e società sportive. L’autorità che gestisce i bandi Erasmus+ sport è l’Agenzia esecutiva per l’educazione, la formazione e gli audiovisivi (Eacea), e la scadenza per la presentazione delle candidature per tutte le opportunità è il 2 aprile 2020, alle ore 17.

Nel quadro del Programma Erasmus+ la Commissione europea ha lanciato il bando generale per il settore Sport. Sono opportunità che mirano a sostenere le azioni che aumentano la capacità e la professionalità sportiva, migliorano le competenze di gestione, e favoriscono la creazione di collegamenti tra le organizzazioni del settore dello sport.

Il programma finanzia due tipi diversi di azioni: partenariati di collaborazione ed eventi sportivi senza scopo di lucro. Per il 2020 ha un budget di 69,8 milioni...