Imposte

Erbe aromatiche, aliquota al 5% limitata alle confezioni «esclusive»

di Redazione Quotidiano del Fisco

L’aliquota ridotta al 5% è consentita solo per le confezioni che contengono un «misto aromi» composto esclusivamente da alcuni rametti freschi di salvia e di rosmarino. In tutti gli altri casi, indipendentemente dal fatto che ci sia o meno una prevalenza di piante aromatiche assoggettabili ad aliquota ridotta, la presenza nella stessa confezione di piante aromatiche diverse (come l’alloro, ad esempio) comporta l’assoggettamento dell’intera confezione all’aliquota ordinaria (22%). Stesso discorso ...