Imposte

Esportatori abituali, sì alla detrazione Iva dopo la conciliazione

di Matteo Balzanelli e Massimo Sirri

L'esportatore abituale che si avvale della conciliazione giudiziale di cui all'articolo 48 del Dlgs 546/1992 per “chiudere” un accertamento in relazione a violazioni nell'utilizzo del plafond per acquisti senza applicazione dell'imposta, può detrarre l'Iva pagata per effetto della definizione, sempre che abbia versato anche gli interessi e le sanzioni. Questa, in sintesi, è la conclusione cui giunge la risposta28/2018 ( clicca qui per consultarla ) pubblicata ieri sul sito delle Entrate in risposta...