Professione

Estesa la platea di Srl obbligate alla nomina di sindaci e revisori

di Nicola Cavalluzzo e Alessandro Montinari

Con la definitiva approvazione del decreto sulla crisi di impresa la riduzione dei parametri per la nomina dell'organo di controllo o del revisore diventa definitiva.

Tenuto conto del ruolo importante ricoperto dal sindaco e dal revisore, il legislatore della riforma ha ridotto in maniera considerevole (attivo da 4,4 a 2 milioni, ricavi da 8,8 a 2 milioni, dipendenti 10 da 50), i parametri al cui superamento scatta l'obbligo della nomina nelle Srl. È ipotizzabile che i nuovi parametri allargheranno...