Imposte

Fallimento, l’Ici è dovuta dopo l’alienazione dell’immobile

di Nino Porracciolo

Il fallimento paga l’Ici solo dopo la vendita del singolo immobile per il quale è dovuta l’imposta. Infatti, l’avvio della procedura concorsuale determina una sospensione dell’obbligo tributario, ma entro tre mesi dalla cessione del bene la curatela è tenuta a versare l’importo in precedenza non pagato. Lo ricorda la Ctp Milano (presidente Mainini, relatore Chiametti) nella sentenza 4032/7/2018 dello scorso 27 settembre....

La pronuncia trae origine dall’impugnazione di una cartella di pagamento relativa...