Controlli e liti

Falsi crediti Iva creati con l’accollo dei debiti

di Ivan Cimmarusti

Falsi crediti Iva «cartolarizzati» attraverso l’istituto dell’accollo del debito tributario verso terzi. È questa l’ipotesi della Procura di Macerata che ha portato all’arresto di 11 persone, tra le quali commercialisti di Marche, Puglia, Lazio, Toscana, Campania, Veneto e Lombardia. L’indagine del Nucleo di polizia economico-finanziaria ha consentito il sequestro di 41 milioni di euro ad una associazione per delinquere radicata a Recanati con intrecci in diversi studi professionali italiani.

Negli...