Imposte

Fatture riaddebitate e spese con il 110%: gli spazi di manovra del general contractor

di Giuseppe Latour

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24
ADOBESTOCK
ADOBESTOCK

In breve

La risposta a interpello 254/2021 delle Entrate ha un risvolto positivo: non esclude totalmente l’esistenza dei general contractor sul mercato privato e chiarisce all’interno di quali confini possono muoversi con le norme attuali. Ammettendo sia il ruolo di collettore dei pagamenti sia la detraibilità dei servizi funzionali al superbonus.

Attività di mero coordinamento escluse, ma resta qualche spiraglio aperto per i general contractor. La risposta a interpello 254/2021 dell’agenzia delle Entrate rappresenta certamente un duro colpo per i soggetti che vogliano svolgere il ruolo di contraente generale sul mercato del superbonus. Ha, però, un risvolto positivo: non esclude totalmente la loro esistenza sul mercato privato e chiarisce all’interno di quali confini possono muoversi con le norme attuali. Ammettendo sia il loro ruolo di collettore...