Controlli e liti

FISCO E SENTENZE/Le massime di Cassazione: plusvalenze, azione revocatoria, responsabilità dell’amministratore

di Luca Benigni, Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Il giudice tributario può assimilare ai fini fiscali il contratto di mutuo al prestito di uso d’oro. La presunzione del valore accertato per il registro non vale per la tassazione della plusvalenza Irpef. Il creditore che ha già ottenuto il sequestro conservativo dei beni può cumulare anche l’azione revocatoria. Responsabilità attenuata nella bancarotta fraudolenta con la prova dei vantaggi compensativi dell’operazione compiuta. Sono i temi della rassegna delle massime delle principali pronunce di...