I temi di NT+Modulo 24

Fondazioni bancarie e agevolazione Ires, partita ancora aperta sul requisito dell’attività

Per le Entrate non è consentita la riduzione con l’erogazione di contributi ad altri enti non profit. L’Acri: limitazione priva di senso l’agevolazione, perché l’attività di beneficenza non può per sua natura generare reddito

di Alessandro Sacrestano

Con la circolare n. 35/E/2023 l’agenzia delle Entrate ha inteso fare il punto sui presupposti che legittimano le fondazioni bancarie a fruire dell’agevolazione disposta dall’articolo 6 del Dpr n. 601/73 e, più in generale, dell’incentivo di cui all’articolo 1, commi da 44 a 47, della n. 178/2020 a favore degli Enti non Commerciali.

 

L’evoluzione delle posizioni

Le posizioni del Fisco segnano un punto di rottura formale col passato. Segnatamente al beneficio di cui all’articolo 6, infatti, la precedente circolare n. 15/E/...