Contabilità

Fondi d’investimento con contratti dettagliati

di Marco Piazza

I contratti fra le banche depositarie dei fondi comuni d’investimento e le relative società di gestione dovranno indicare dettagliatamente i corrispettivi per i vari servizi resi. Lo ha stabilito la risoluzione 26/E/2018 di ieri.

Fino all’entrata in vigore del Dlgs 71/ 2016, le banche depositarie seguivano la prassi di fatturare con Iva i servizi di custodia titoli e in esenzione da Iva un corrispettivo indistinto relativo a tutte le altre attività svolte dalla banca depositaria.

Ma, in seguito alla...