Imposte

Frontalieri, tassazione agevolata con vincolo di distanza dal confine

di Michele Brusaterra

Solo nel caso in cui il lavoratore dipendente transfrontaliero, residente in Italia, lavori in un comune di uno Stato estero distante più di 20 chilometri dal confine, può trovare applicazione l’imposizione agevolata nel territorio dello Stato con il riconoscimento del credito d’imposta.

Di recente l’agenzia delle Entrate, con la risoluzione 38/E/2017, si è occupata della tassazione dei frontalieri, con particolare riferimento...